Coulrofobia, la paura di Clown e Pagliacci

Alcune persone nell’osservare clown e pagliacci avvertono una sensazione di disagio o di paura, e non riescono in alcun modo ad esserne divertite.

Il clown è sempre stato considerato un personaggio piuttosto sinistro, tanto da poter sfociare, in alcune persone predisposte, una vera e propria fobia. Parte di questo effetto sinistro è legato alla loro relativa imperscritabilità e inespressività.

La mimica facciale viene difatti mascherata dal trucco, risultando così inadeguata a comunicare intenzioni e sentimenti; e proprio il trucco può congelare il volto in una immutabile espressione di gioia esasperata o tristezza. A questo si uniscono l’istrionica goffaggine nei movimenti e gli abiti stravaganti, che potrebbero essere interpretati come caratteristiche di una persona imprevedibile.

Da non sottovalutare, infine, gli effetti di una pesante contaminazione culturale legate al ruolo ambiguo che il clown ha assunto in molte produzioni artistiche.

Clown – Automa

La Coulrofobia nella letteratura e nel cinema

IT, la creatura dell’omonimo romanzo di Stephen King, assume le sembianze di Pennywise, un pagliaccio minaccioso.

Homer Simpson, in una puntata della celebre serie televisiva, costruisce un nuovo letto per il figlio Bart, che nutre una forte ammirazione nei confronti di Krusty il Clown; il risultato è tuttavia un orrido letto che ha per testata un pagliaccio, che trasforma le nottate del figlio in veri e propri incubi a occhi aperti.

Nel recente Clown (2014) di Jon Watts, un uomo decide di indossare un costume da pagliaccio per il compleanno del figlio, ma a fine serata scoprirà con terrore che esso si è fuso con la pelle.

Anche nell’horror-trash Killer Klowns From Outer Space (1988), alcuni alieni assassini – dalle sembianze di famelici clown – arrivano sulla terra per nutrirsi di esseri umani.

Clown Inquietante
Clown Inquietante

Clown serial Killer

Ci sono poi i casi in cui la realtà è peggiore della fantasia.

John Wayne Gacy, meglio conosciuto come “Pogo the Clown”, è stato uno dei più famosi serial killer statunitensi con decine vittime accertate. In una delle sue più famose e incredibilmente inquietanti fotografie appare sotto le sembianze di Pogo, clown che era solito intrattenere i bambini alle feste di compleanno.
E stato successivamente condannato alla pena capitale.

Il saggio “Il Perturbante”

Nel libro l’autore traccia un percorso completo che va dalla rappresentazione della paura nell’arte e nell’immaginario popolare a una più profonda analisi della paura come risposta a un pericolo o a un supposto pericolo esterno.
Bambole, manichini, pagliacci, ma anche il buio, un rumore, uno sconosciuto dalle strane maniere hanno in comune la caratteristica comune di apparire devianti dalla norma.

Il libro è un viaggio in un territorio inusuale in cui si incontrano quegli oggetti, quelle persone, quegli ambienti e quelle situazioni che ciascuno di noi conosce, familiari ed estranee allo stesso tempo, capaci di insinuare nel nostro inconscio sentimenti di inquietudine e paura.

TAG: #musica perturbante #coulrofobia #pagliacci #clown #paura #perturbante di freud #perturbante significato #freud perturbante #freud il perturbante sinonimo #doppia personalità freud #perturbante freud